Le sue feci restano a galla quando scarica: a 59 anni scopre di avere un tumore


Si chiama Chris Davey, ha 59 anni, 3 nipotini ed è di Bristol. Ha deciso di raccontare al Daily Mail la sua storia per rendere tutti consapevoli dei modi bizzarri in cui il cancro può presentarsi. Da qualche tempo l’uomo, quando andava al bagno, notava che le sue feci non andavano giù dopo aver scaricato. Lì per lì non si è preoccupato oltre misura ma, quando è andato dal suo medico, ha riferito il problema. Così il medico ha scoperto che quello che sembrava un sintomo da nulla, era in realtà un cancro al pancreas. Tra gli altri sintomi Chris presentava prurito a mani e piedi, ingiallimento intorno agli occhi.

Il medico capisce subito che l’uomo è malato di cancro al pancreas, uno dei più aggressivi. Succede tutto velocemente: Chris viene operato e inizia la chemioterapia. Fortunatamente è sopravvissuto, anche grazie alla diagnosi precoce che gli ha permesso di essere operato in tempo. “Mi sento molto fortunato – ha detto al Daily Mail – Sono sempre stato un tipo in forma. Non ho mai fumato o bevuto e ho sempre fatto sport”. Continua a leggere dopo la foto




Per questo la diagnosi è per lui motivo di choc puro. Ma ecco come si accorge che qualcosa in lui era cambiato: “Le mie feci erano completamente cambiate. Avevano un odore diverso dal solito. Inoltre ero fiacco e avevo poche energie così sono andato dal mio medico con l’elenco dettagliato dei sintomi”. Le feci che galleggiano e che hanno un colore chiaro, così come gli occhi gialli e il prurito sono segni di ittero, che spesso è legato al cancro al pancreas. Continua a leggere dopo la foto



Secondo le stime, il cancro al pancreas colpisce ogni anno 9.100 persone solo Regno Unito e 56.770 negli Stati Uniti. Si tratta di una malattia che non perdona: un quarto dei pazienti con la malattia muore entro un mese dalla diagnosi. Oggi il signor Davey ha deciso di raccontare la sua storia per accrescere la consapevolezza sull’argomento. “Il medico mi ha chiamato poco dopo la visita e mi ha detto che avevo un tumore: sono rimasto senza parole”. Continua a leggere dopo la foto



 

Ma il signor Davey si sente fortunato perché ha scoperto il male in tempo e si è potuto sottoporre all’intervento. Non solo: quattro giorni prima del suo intervento chirurgico, il signor Davey ha partecipato al matrimonio di sua figlia, Lisa Ball, di 34 anni. “Mi sono abbronzato in giardino per non sembrare malato. E ha funzionato”. Il problema più grande del cancro al pancreas? Non ci sono test per diagnosticarlo. Per questo la Pancreatic Cancer UK sta lanciando la nuova campagna “Unite-Diagnose-Save-Lives” per contribuire a finanziare, entro il 2024, il primo test semplice per la diagnosi del cancro al pancreas.

Guarda la foto della figlia e nota un alone bianco. È un tumore grave