Dimagrisce molti chili e scopre di avere un tumore al pancreas


Era felice, Liz Oakley, 65 anni di East Kilbride in Scozia: aveva perso diversi chili e si sentiva l’acciuga che era a 20 anni. Era orgogliosa di essere dimagrita così tanto dopo la dieta che aveva iniziato e seguito con molta convinzione a Ottobre 2017. Dopo qualche mese, però, l’orgoglio aveva lasciato il posto ad altro. Liz aveva iniziato a sentirsi molto strana: aveva la nausea e aveva notato che le sue urine erano diventate molto scure. Ma i cambiamenti del suo corpo erano stati moltissimi: la sua pelle era diventata gialla, per esempio. Così, a un certo punto, Liz aveva deciso di farsi vedere da un medico. La diagnosi choc arriva il 6 gennaio: è cancro al pancreas.
Liz resta senza parole: credeva di aver finalmente messo una pietra sopra quella malattia che l’aveva colpita nel 2007 e nel 2012 (in quel caso si trattò di cancro al seno).

Dopo la notizia, Liz non deve mollare e inizia a lottare per l’ennesima volta. Si sottopone a un intervento per la rimozione del cancro e fa sei mesi di chemioterapia. Ora, da 6 mesi, non sta facendo cure ma i medici non le fanno abbassare la guardia e le continuano a ripetere che il cancro può tornare. Continua a leggere dopo la foto





E lei che credeva che quel dimagrimento fosse frutto della sua dieta… No, affatto… Quel dimagrimento era un sintomo subdolo del cancro. “Quando mi hanno detto del cancro – ha spiegato al Daily Mail – sono rimasta scioccata. Era già allo stadio due e se avessi aspettato ancora un po’, probabilmente ora non sarei qui a raccontarvi la mia storia”. Liz Oakley ha 3 figli grandi: Louise, 35 anni; Peter, 33 e Aiden, 30. Continua a leggere dopo la foto






La donna aveva già combattuto contro il cancro al seno. Dopo qualche anno di buona salute, il cancro è tornato, stavolta al pancreas. Tutto è iniziato con un dimagrimento inspiegabile che l’aveva resa orgogliosa di sé e della sua determinazione. Ma quel dimagrimento era un dimagrimento provocato dal tumore. “Credevo che il gruppo di dimagrimento che stava frequentando stesse dando i suoi frutti – ha spiegato – poi sono arrivate le nausee e l’appetito scarso. Dopo un po’ sono diventata gialla e le mie urine erano scurissime”. Continua a leggere dopo la foto



 

Poi arriva la diagnosi e dopo 12 giorni l’intervento. Ora Liz ha deciso di raccontare la sua storia perché vuole ispirare le altre persone a credere ai “miracoli”. “Sono felice di essere viva, sono felice di aver scoperto in tempo il tumore. Io sono la prova vivente che si può sopravvivere al cancro”. Ovviamente Liz si sottopone continuamente a controlli e analisi per tenere sotto controllo la situazione. Nonostante la sua situazione sia delicata, lei pensa positivo. Incrociamo le dita e speriamo con lei.

Rifiuta il suo seno e piange quando si avvicina. Ha scoperto il tumore della mamma

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it