Il pannolino del bimbo di un anno “esplode” nella notte: papà sotto choc


Un padre è rimasto sconvolto dopo che il pannolino del figlio di un anno è “esploso” lasciando il piccolo completamente ricoperto da pericolosi cristalli di gelatina, cioè quelli che si trovano all’interno dei pannolini e che servono ad assorbire. Ma che significa che il pannolino è esploso? Le immagini del Daily Mail mostrano il piccolo Dov che piange nella sua casa di Randwick, vicino Sidney, dopo che il padre Eran Eitan – 36 anni – si è accorto che il pannolino Huggies del bimbo si è disintegrato nel corso della notte. L’uomo, che di lavoro fa il designer, ha raccontato la sua storia sui social network spiegando quella storia inconcepibile.

Il padre di Dov, che ha anche un altro figli, ha spiegato di aver sempre acquistato pannolini di quella marca e che non gli era mai capitato prima ciò che gli è successo stavolta. I pannolini incriminati sono gli Ultra dry di Mickey Mouse. “Non potete immaginare cosa si provi a ritrovare il proprio figlio in questo stato al risveglio: il pannolino è letteralmente esploso lasciandolo ricoperto di cristalli”. Continua a leggere dopo la foto








E aggiunge: “È assolutamente inaccettabile che dobbiamo accettare tutto questo: è un fatto pericolosissimo. In fondo chi sa cosa contengono quei cristalli?”. Ha ragione: è una cosa assolutamente inaccettabile e comprendiamo il motivo per cui sia così arrabbiato. E pensare che, anche con il figlio precedente, aveva sempre acquistato pannolini Huggies proprio perché si trovava bene… E perché, come la compagnia stessa sostiene, il bambino resta con la sensazione di asciutto anche dopo 12 ore. Continua a leggere dopo la foto






Subito dopo che il pannolino del figlio è esploso, l’uomo ha tentato di contattare la ditta per far sapere loro cosa fosse successo. Beh sapete cosa gli hanno risposto? Gli hanno detto che non era possibile… Che la linea di pannolini da lui acquistata era uguale alla precedente. Allora l’uomo si è arrabbiato ancora di più e ha deciso di raccontare la sua storia per rendere consapevoli tutti i genitori di ciò che può succedere usando pannolini di quella marca. Continua a leggere dopo la foto



 

“Quando spendi molti soldi per un prodotto, ti aspetti qualità – ha detto l’uomo deluso – e su quei pannolini scritto che sarebbero durati fino a 12 ore ma non è stato affatto così”. Da quando l’uomo ha lanciato l’allarme anche altri genitori si sono fatti avanti e hanno raccontato la loro storia, o meglio, disavventura, con i pannolini Huggies. Un portavoce della Huggies ha fatto sapere che non sono state apportate modifiche tecniche al pannolino, solo modifiche grafiche. In particolare Topolino e Minnie hanno preso il posto di Winnie the pooh. “Per noi la qualità è importante – ha aggiunto – e cercheremo di capire cosa possa essere successo”.

Il marito la lascia incinta e senza un soldo. Lei ritorna a casa ed è shock totale. Quando apre il forno non crede ai propri occhi e scoppia in lacrime

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it