Nata donna, cambia sesso ma si innamora di un altro uomo: hanno avuto un bambino


Una storia al limite del reale e che, c’è da giurarci, susciterà un vespaio infinto di polemiche. Ha per protagonista un coppia di genitori atipici. Lui è rimasto incinta di lui… Uno scioglilingua? Non proprio. La storia dell’originale coppia di San Antonio, Stephan Gaeth, un ragazzo gay di 27 anni e il suo compagno Wyley Simpson, un transgender nato donna ma fin dall’adolescenza vissuto come un uomo, nello stato del Texas, in Usa, è stata raccontata dalla serie televisiva di We TV, Extreme Love, che dà uno sguardo intimo ai rapporti di vita reale delle coppie più insolite di tutto il mondo.

Come hanno raccontato i due protagonisti nella puntata a loro dedicata, hanno fatto sesso senza precauzione perché credevano erroneamente che non sarebbero stati in grado di concepire un bambino visto che Wyley ha assunto testosterone dal 2012. Invece, sorpresa, è rimasta incinta. (Continua dopo la foto)








Dal momento che non si è mia operato per cambiare sesso ma solo per asportarsi il seno, i genitali femminili di Wyley sono rimasti intatti così come tutto il suo apparato riproduttivo. Una situazione molto delicata per i due che però hanno deciso di portare a termine la gravidanza bloccando il passaggio di sesso di Wyley. Non hanno nascosto che inizialmente avevano pensato anche all’adozione ma poi hanno deciso di tenere il piccolo chiamandolo Rowan Fox. (Continua dopo la foto)






“Come persona gay, non penso di aver mai pianificato bambini biologici ma la vita è piena di sorprese”, ha commentato Stephan Gaeth. Una storia che non accade per la prima volta. Nei mesi scorsi era salito agli onori della cronaca il caso di Trystan Reese, transgender che nonostante la decisone di iniziare il processo di transizione, non ha mai pensato di modificare “le parti originali” del suo corpo. (Continua dopo la foto)



 


Dopo aver conosciuto le storie di altri uomini transgender che sono riusciti a portare a termine una gravidanza in maniera sana e responsabile, è rimasta incinta e deciso di vivere la stessa esperienza e far nascere il loro primo bambino. “Sto bene nel mio corpo di uomo transgender. Sono un uomo con un utero e ho la possibilità di portare un bambino dentro di me. Questa situazione non mi fa sentire meno uomo. Può accadere che un uomo riesca ad avere un figlio nel suo grembo”. D’accordo o no, questa è la realtà dei fatti.

Ti potrebbe anche interessare: Morto a 3 anni. Schiacciato e soffocato dal sedile dell’auto. Il fatto choc

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it