“Lo stanno aspettando”. La foto che strappa il cuore. Chi c’è in quell’ospedale


La storia che ha fatto il giro del mondo ed ha commosso milioni di persone è accaduta nell’Ospedale Regional Alto Vale a Rio do Sul, un comune del Brasile nello Stato di Santa Catarina. Ieri notte un senzatetto è stato ricoverato nell’ospedale e fin qui tutto nella norma, ma ad un certo punto lo staff medico si è accorto di una situazione davvero strana. Sulla porta dell’ospedale, disposti in un’ordinata fila, vi erano i cagnolini del barbone che attendevano il ritorno del loro padrone. I cani randagi erano ben nutriti ed educati, infatti attendevano senza creare alcun intralcio al lavoro dei medici.

Un’infermiera ha notato subito la scena e l’ha immortala in una foto, che poi ha subito postato su Facebook con la seguente didascalia: “Con tanta gente malvagia in giro, oggi mi sono imbattuta in questa scena. Nell’ospedale in cui lavoro, alle 3 del mattino, mentre il loro proprietario (un senzatetto) veniva ricoverato, i suoi amici lo aspettavano alla porta”. Foto che ha fatto un record di like e condivisioni, volando così nel web e facendo il giro del mondo. Una storia davvero particolare, che sotto il clima natalizio fa bene al cuore e ci dimostra che i nostri amici a 4 zampe non sono solo “semplici animali”. Questi piccoli amici pelosi hanno sentito che il loro padrone non stava bene e così a modo loro gli sono restati vicino. (Continua dopo la foto)








Il Senzatetto è stato ricoverato per ore, ma i cagnolini non si sono mossi da lì per tutto il tempo. Hanno aspettato pazientemente il ritorno del loro padrone Cesar. Tutto lo staff medico dell’ospedale brasiliano è rimasto impressionato da un gesto d’amore così forte. I vari membri dell’ospedale hanno dichiarato:”Mai avevamo visto qualcosa di simile” e l’infermiera della foto Cris Mamprim ha detto:”Una persona semplice, senza lusso, che si affida all’aiuto degli altri per vincere la fame, il freddo, i dolori, le cattiverie del mondo, ha al suo fianco i migliori compagni, e lo scambio è reciproco. Scambio d’amore, affetto, calore, comprensione”, infatti il personale medico poi ha aggiunto: “Vedere quegli animali è stata una grande emozione e dimostrazione d’amore”. La storia però non finisce qui, anzi prende una piega del tutto inaspettata grazie ad alcune confessione di Cesar. (Continua dopo la foto)






Ad un certo punto Cesar è stato informato del gesto dei suoi piccoli amici a 4 zampe e commosso ha dichiarato allo staff medico che ormai erano giorni che non mangiava perchè con i pochi soldi che riceveva comprava il cibo per sfamare i suoi piccoli animali. Dopo questa meravigliosa confessione, con il cuore pieno d’amore, le infermiere hanno deciso di accogliere all’interno di una stanza del pronto soccorso e di dare acqua e cibo ai cagnolini che stavano aspettando il loro amico. Dopo un po’ i 4 cagnolini hanno raggiunto il senzatetto e l’infermiera Cris, dopo aver assistito alla scena, ha aggiunto:” Non so come sia la sua vita, il perché è per strada, e non voglio nemmeno saperlo e giudicare, ma ammiro il rispetto e l’amore che ha per i suoi animaletti”. (Continua dopo la foto)



 

La storia di Cesar e dei suoi amici a 4 zampe è stata molto commovente e deve farci riflettere sulle condizioni in cui queste persone vivono. Non è facile per chi sta in strada sopravvivere alla quotidianità. Sono persone sole e allontanate da tutti e per questo riescono a dare amore solo a chi non li giudica e spesso infatti li vediamo in compagnia dei loro amici pelosi. Un rapporto di amicizia davvero unico e speciale quello dimostrato da Cesar e i piccoli 4 amici.

Dopo 47 anni scarta il regalo di Natale del suo primo amore e scopre cosa conteneva

Tags: ,

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it