“Maledetta!”. Donna getta nel cassonetto 7 cuccioli di cane: il video


La donna dovrà rispondere a sette capi d’accusa differenti, tra questi anche abbandono di animale. Deborah Sue Culwell, una donna americana di 54 anni, è stata arrestata negli Stati Uniti per aver abbandonato sette cuccioli di cane in un cassonetto dell’immondizia. Grazie al lavoro delle forze dell’ordine, la colpevole di questa atrocità è stata individuata. Fondamentali le ore passate ad analizzare le riprese di una videocamera di sorveglianza posta proprio sopra il cassonetto.

 La donna è stata arrestata nello stato della California ed è in attesa di essere giudicata in tribunale. (Continua a leggere dopo la foto)








Le immagini che riprendono la scena sono strazianti e sconvolgenti. La donna scende dalla propria vettura, un jeep bianca, e si avvicina al cassone della spazzatura. In mano stringe un sacchetto bianco al cui interno sono presenti sette piccolissimi cuccioli di cane che getta con freddezza nell’immondizia. Dopo il folle gesto, la donna fa dietrofront e torna sulla sua automobile per andarsene. (Continua a leggere dopo la foto)






Per fortuna, però, i piccoli animali sono stati salvati grazie all’intervento di un passante, il quale ha udito strani versi provenire dal cassonetto. Una volta fatta la sconvolgente scoperta, l’uomo ha immediatamente chiamato le forze dell’ordine e alcuni veterinari. Il pronto intervento di quest’ultimi ha permesso di salvare i piccoli, i quali hanno rischiato di morire asfissiati sotto il caldo atrocecaratteristico della California del Sud. (Continua a leggere dopo la foto)



Una volta identificata la donna, la polizia locale ha fatto un’ulteriore macabra scoperta. Infatti, la cinquantaquattrenne teneva nella propria abitazione circa una trentina di cani, tutti lasciati in condizioni igieniche e sanitarie pessime. Ora, gli animali sono stati sequestrati e sono stati consegnati ad una struttura apposita.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it