Strazio totale: il marito muore 4 giorni dopo il matrimonio. Sposa devastata


Era “l’uomo più bello che si possa mai incontrare”, o almeno così Kirsty, 32 anni, vedeva l’uomo della sua vita, quello che ha sposato e che, 4 giorni dopo il loro matrimonio da sogno, è morto lasciando un vuoto immenso e incolmabile nella sua vita. Lee Maddison aveva solo 28 anni e aveva deciso di sposare Kirsty: erano fatti l’uno per l’altra e parenti e sognavano di passare la vita insieme. Ma la vita di Lee è durata un soffio e il 12 marzo, come ha fatto sapere Hull Live, è morto. Era il 15 febbraio quando, durante una visita, i medici avevano detto a Lee che gli restavano solo poche settimane da vivere. Il ragazzo aveva un’insufficienza epatica che è stata diagnosticata quando ormai era troppo tardi per sottoporsi a una cura.

Così Kirsty, che voleva coronare il sogno di sposare l’uomo della sua vita, ha messo insieme un po’ di soldi e ha deciso che era giunto il momento di convolare a nozze. Anche amici e parenti della coppia hanno dato il loro contributo affinché i due potessero realizzare il sogno di diventare marito e moglie. Continua a leggere dopo la foto








“Lee è stata la persona più premurosa e gentile che abbia mai incontrato, era così amorevole nei confronti della sua famiglia… Era un fantastico papà e patrigno. Non meritava di morire così, così giovane: già la vita era stata dura per lui. Aveva avuto una figlia a 16 anni, sua madre è morta di cancro quando lui aveva solo 18 anni, e suo padre, che era in sedia a rotelle, non poteva prendersi cura di lui. Anzi, è stato Lee che si è dovuto prendere cura di suo padre” ha raccontato Kirsty. Continua a leggere dopo la foto






Purtroppo la diagnosi del brutto male che aveva Lee è arrivata tardi. Se fosse arrivata prima, forse si sarebbe potuto salvare, magari con un trapianto”. Il sogno della coppia era di sposarsi all’estero ma dopo la diagnosi hanno deciso di sposarsi a casa di Lee a Bilton Grange. In occasione del suo matrimonio, l’ospedale ha permesso al ragazzo di trascorrere un po’ di tempo a casa con la sua famiglia. “È stato davvero un sogno che si è avverato – ha raccontato Kirsty – ed è stato il suo ultimo desiderio”. Continua a leggere dopo la foto



 

Tutto era andato secondo i piani. Poi lo strazio totale: Lee è morto 4 giorni dopo il matrimonio. “È stato straziante – ha raccontato la moglie – ma sono felice di aver potuto realizzare il suo ultimo desiderio”. Ma i problemi non sono finiti: la famiglia vorrebbe fare un funerale degno ma i soldi non ci sono. Per questo è stata creata una pagina per raccogliere fondi per organizzare il funerale del giovane che si terrà il 27 marzo.

Dà uno schiaffo alla moglie il giorno del matrimonio per un pezzo di torta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it