Mamma umiliata dopo aver condiviso per errore un video sconcio destinato al marito


Una mamma è stata umiliata dopo aver condiviso per errore un video hot con 2000 dei suoi amici di Facebook invece che solo con suo marito che si trova in Gran Bretagna. Bored Zeinepa Galibova ha registrato il video mentre era in Bulgaria, dove si mostrava in pose porno a letto per suo marito che attualmente lavora nel Regno Unito. (Continua a leggere dopo la foto)



Ma invece di mandare il video volgare al suo amante lontano, lo ha accidentalmente postato come una storia di Facebook per i suoi 2.000 amici. Secondo i media locali, i suoi amici e familiari sono ancora sotto shock dopo aver visto il “sex tape” apparire sui loro feed di Facebook. Secondo quanto riferito, il figlio di 20 anni ha dichiarato che non sarà in grado di tornare a casa per almeno cinque anni a causa dell’imbarazzo causato dalla sua mamma. Nel frattempo, la mamma di mezza età  si è rivolta ai suoi amici per aiutarla a superare l’incidente dei social media. (Continua a leggere dopo la foto)



Nel filmato, Galibova è sdraiata su un letto mentre “gioca” riprendendosi con la telecamera. L’incidente mortificante è avvenuto nel villaggio di Tuhovishta nel distretto sud-occidentale della Bulgaria di Satovcha.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it