In aereo col figlio di 4 mesi, regala caramelle e tappi per orecchie: “Usateli quando piangerà”


Sarà capitato a molti di voi di prendere un aereo e di viaggiare per molte ore. E probabilmente a qualcuno sarà successo anche che durante il volo, magari proprio quando era rilassato al massimo e in procinto di schiacciare un sonnellino per ingannare il tempo, un bimbo piccolo seduto vicino si mettesse a piangere disperato o a fare i capricci. Succede. Spesso i bambini in aereo piangono per il fastidio alle orecchie causato dalla pressione della cabina, ma ci possono essere tante altre ragioni. Ci vuole pazienza, non c’è altro da fare.

Ma questa giovane mamma che ha preso l’aereo da Seul a San Francisco insieme al suo bambino di appena quattro mesi ha giocato d’anticipo. E si è preoccupata degli altri passeggeri imbarcati su quel volo. Immaginando che il figlioletto non riuscisse a stare tranquillo per tutta la durata del viaggio, ovvero dieci lunghissime ore, ha pensato a un’iniziativa che probabilmente sarà replicata, visto il successo che sta avendo in rete. (Continua dopo la foto)








Come riporta il Corriere della Sera, prima di salire a bordo con il neonato questa mamma premurosa ha fatto stampare la bellezza di duecento bigliettini con all’interno un messaggio rivolto ai passeggeri del volo. Una volta sull’aereo, poi, ha depositato il foglietto su ogni sedile insieme a un pacchetto di caramelle e dei tappi per le orecchie. Insomma: duecento bigliettini, duecento pacchetti e duecento coppie di tappi. Avrà avuto bisogno di un bagaglio a parte… (Continua dopo la foto)






“Mi chiamo Junwoo e ho quattro mesi – si legge sul biglietto, scritto come se fosse il bimbo a parlare – sto andando negli Stati Uniti con mia mamma e mia nonna a trovare mio zio. Sono un po’ nervoso e preoccupato perché è il primo volo della mia vita, il che significa che potrei piangere e fare rumore. Cercherò di stare tranquillo ma non posso promettervelo. Scusatemi. Così mia madre ha preparato questo pacchetto con dei dolci e dei tappi per le orecchie. Usateli quando ci sarà troppo rumore a causa mia”. (Continua dopo foto e post)



On a Ten hour flight from Seoul Korea to San Francisco, a mother handed out more than 200 goodie bags filled with candy…

Pubblicato da Dave Corona su Martedì 12 febbraio 2019

 


Questa storia è arrivata fin qua grazie alla potenza della rete. Un passeggero che viaggiava da Seul verso San Francisco con la donna e il suo bambino ha infatti fotografato l’insolito kit messo a disposizione di tutti i passeggeri di quel volo e l’ha poi postato in rete. Nemmeno a dirlo, il post con gli scatti e la storia è diventato ben presto virale. E molti hanno lodato l’iniziativa di questa mamma. Carina, no?

Si sono conosciute 84 anni fa e continuano ad essere amiche ancora oggi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it