La professoressa fa sesso in aereo con l’alunno di 16 anni: finisce malissimo


Fare l’amore con la professoressa, per di più in volo! Una delle fantasie erotiche più diffuse tra gli adolescenti che hanno la fortuna di avere insegnanti di bella presenza è stata realizzata da un ragazzo di 16 anni inglese. Peccato che la storia sia finita su tutti i giornali internazionali e, come se non bastasse, in un’aula di tribunale. Il motivo? Presto detto: il rapporto tra i due ha avuto un imprevisto… di troppo! Ma ricostruiamo cosa è successo grazie a quanto raccontato dal Mirror. Un’insegnante inglese di 29 anni, Ellie Wilson, è accusata di aver avuto un rapporto sessuale con uno studente 16enne sul volo di ritorno da un viaggio scolastico. Il fatto incriminato si sarebbe verificato nel 2015, ma il processo presso il tribunale di Bristol, in Inghilterra, si sta tenendo in questi giorni. (Continua a leggere dopo la foto)








Secondo l’accusa la donna, Ellie Wilson – questo il nome dell’insegnante – avrebbe approfittato dello studente mentre si trovavano sul volo che li riportava dallo Swaziland, in Africa, fino a Londra. La scolaresca, infatti, ha affrontato una vacanza-gita di tre settimane. E al ritorno verso casa ogni freno inibitorio a bordo del velivolo è andato perso: in molti hanno iniziato a consumare alcolici, alzando forse un po’ troppo il gomito. (Continua a leggere dopo la foto)






Come riporta il Mirror proprio a bordo dell’aereo si sarebbe consumato il ‘fattaccio’: la Wilson, che durante tutta la permanenza in Africa della classe aveva flirtato con il 16enne, avrebbe indotto il giovane ad andare nella toilette dell’aereo con lei, dove si sarebbe consumato il rapporto. Una storia d’amore non occasionale tant’è che, come ricostruisce l’accusa, la frequentazione tra la professoressa e il giovanissimo studente sarebbe andata avanti anche dopo il viaggio incriminato. Peccato che tutto sia finito… in tragedia! Il motivo? Presto detto. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Una storia, quella tra Ellie Wilson e il giovane, venuta a galla solo qualche mese dopo quando un altro studente – scoperto l’accaduto – ha deciso di ricattare l’insegnante via mail. Non riuscendo più a gestire da sola la situazione, a febbraio 2016 la Wilson ha raccontato tutto ai suoi superiori e da lì sono partite le indagini con il conseguente rinvio a giudizio della donna. E come se non bastasse, la relazione a Ellie Wilson è costata caro non solo per le dure accuse ma anche per aver dovuto interrompere una gravidanza… indesiderata.

Leggi anche:

Muore di colpo a 13 anni: colpa di un’abitudine “innocua” di tutti i giovani

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it